DONAZIONI

L'ORTO ASSOCIATIVO


Di cosa si tratta?  
Sostanzialmente è un orto associativo, autogestito dai soci  che lavorano la terra 
per crescere piante aromatiche, verdure e piante da frutto. 
Amici con una passione per l'orto e la terra, 

 
l'orto associativo promuove l’incontro di persone desiderose di sperimentarsi in attività a diretto contatto con la terra e con gli altri. L'orto associativo è uno spazio comune, libero e aperto. Un luogo per essere parte della natura e non unicamente fruitori delle sue ricchezze.L'orto associativo è un grande orto partecipato  caratterizzato da  un'area usata collettivamente. il lavoro è libero e volontario, ed è coordinato da Francesca e Oscar. con cui ci si confronta e si discute sulle modalità di coltivazione. Gli spazi del libero orto sono caratterizzati da una forte biodiversità.  Non si usano prodotti chimici di sintesi bensì preparati che curano le piante con altre piante.Nell’esperienza dell''orto associativo, coltivare non è inteso come un ripiegamento su se stessi ma come un’occasione per riscoprire la ricchezza di fare delle attività insieme e contemporaneamente, prestare attenzione a ciò che ci circonda riflettendo, ciascuno, sul proprio stile di vita. Nell’orto si intrecciano aspetti materiali, legati alla progettazione dello spazio e alla produzione di generi alimentari, con aspetti culturali e di relazione. Sedendosi ad ascoltare si può ritrovare il consiglio dell’orto, imparare a cogliere la frutti e gli ortaggi secondo le proprie necessità nonché sperimentare nuove forme di relazione. L’esperienza comunitaria del lavoro, stimola la condivisione di storie, saperi e conoscenze.